Intrusi?

“Ci sembrava di dover entrare in punta di piedi, sfiorare appena una superficie di cristallo, attenti a non disturbare, attenti nella leggerezza dell’essere, e poi il cambiamento, tutto si è trasformato in una scacchiera, in mano a un giocatore invisibile, o forse no….”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: