Vai al contenuto

Una storia

Circa 25 secoli or sono un allevatore di cavalli e asini chiedeva a un uomo tra i più saggi del suo tempo quale fosse la sua opinione riguardo alla tecnica molto economica di allevare questi animali.

Chuang Tau, nel IV sec. d. C. rispondeva così:

” I cavalli e gli asini vivono sulla terra asciutta mangiano erba e bevono acqua.

Quando sono contenti si strofinano il collo l’un l’altro.

Quando sono arrabbiati si rivoltano e si scalciano con gli zoccoli.

Allevano figli, condividono paure e piaceri e rendono sicura la vita del loro branco.

Fino a quando essi avranno solo comportamenti naturali, “domali” rendili domestici , trova quell’intesa che ti permetterà di averli come compagni di vita e di lavoro.

Ma se, imbrigliati, segregati e separati dalla loro prole, essi imparano a lanciare occhiate cattive. a girare la testa alla frusta, a resistere o peggio ad accettare rassegnati soprusi e privazioni, allora la natura diventa depravata.

Questo è l’errore di chi alleva senza intelligenza e senza cuore.”

Ho volutamente messo tra virgolette la parola “domali” per sottolineare che oggi sarebbe bello sostituirla con “crescita e relazione”

fb_img_14445935859721886414045.jpg

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivi

Iscriviti al blog tramite email

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre proposte, eventi e corsi!

Informativa Privacy

Iscrivendomi alla newsletter dichiaro contestualmente di aver preso visione dell'Informativa Privacy ed esprimo il mio consenso al trattamento dati

Unisciti a 47 altri iscritti

Instagram

Non sono state trovate immagini Instagram.

Traduci

Nessun evento imminente

Dicembre: 2018
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: