Archivi tag: dolomiti

TEAM BUILDING IN FATTORIA

TEAM BUILDING IN FATTORIA

“ENROSADIRA FARM EXPERIENCE”

FORMAZIONE ESPERENZIALE


Un viaggio nella nostra mente a fianco del cavallo, animale considerato sin dai tempi più antichi il ponte di attraversamento tra il mondo quotidiano e quello spirituale.
Colui che insegnava all’eroe come essere un vincente durante le battaglie, si narra che sapesse parlare ma che l’uomo smise di ascoltarlo
Simbolo del fuoco nella mitologia nordica, ancora oggi il cavallo è un animale che attrae a sé stesso chiunque, in modo diverso, c’è chi lo teme ma ne è affascinato, chi lo ama follemente, chi non lo sente proprio, o così almeno crede.
Il cavallo è puro, come il cuore di un bambino,  privo di giudizio, strettamente collegato alle forze misteriose della Natura,  custode della Legge Universale, capace di percepire qualsiasi cosa voi desideriate, in grado di trasmettere le sue conoscenze.
Attraverso esercizi da terra, apprenderemo nozioni di etologia, vivremo esperienze formative in diverse sfumature,capiremo la forza vibrazionale del pensiero, come liberare la mente, il potere delle visualizzazione, l’importanza del respiro, lo sviluppo delle capacità sensoriali, il significato del Qui ed Ora, come migliorare la concentrazione e l’immaginazione, problem solving, e molto altro ancora.
Troverete un branco di cavalli islandesi di tipo famigliare ad aspettarvi per intraprendere insieme un viaggio meraviglioso sulla strada della felicità che è la  vita.
Alessia Pompanin: allevatore di cavalli islandesi da 17 anni, spinta dal motore della passione, ama promuovere e diffondere percorsi di formazione esperienziale con la referenza animale, condividere l’esperienza acquisita negli anni e il suo grande amore per queste meravigliose creature.
Il percorso si svolge nelle cuore delle Dolomiti Ampezzane, a Cortina d’Ampezzo, presso l’allevamento Enrosadira Cavalli Islandesi,  in uno dei pochi ambienti rimasti di vita rurale.
La nostra aula didattica sarà sotto il cielo azzurro immersi nel verde dei prati, accoccolati sul fieno nel centenario fienile della famiglia.
Abbigliamento comodo, scarponcini da gita/o stivali, giacca.

Esperienze sensoriali: suoni, spazi,  forme,odori,sussurri,  percezione di sé stessi e di ciò che ci circonda attraverso la referenza animale.

“La magnificenza delle esperienze sensoriali consente di prendere coscienza dell’importanza dell’esplorazione percettiva e a rielaborare la realtà attraverso i sensi”.

 Esperienze cognitive: Sviluppare la curiosità dell’ambiente circostante con il supporto della referenza animale, superando paure, diffidenza e intolleranza della diversità e dell’incognito

“Esplorare il territorio sviluppando le capacità conoscitive con curiosità senza temere ciò che non si conosce”

 Esperienze relazionali: L’animale e il contesto in cui vive assume un ruolo mediatico fondamentale nel migliorare i rapporti tra i bambini-ragazzi-adulti, favorendo i giochi di squadra, le collaborazioni nel svolgere varie attività, attraverso una vera e propria educazione alla cura e alla responsabilità.

“Osservare per capire le relazioni sociali del cavallo all’interno del branco e valutare come noi ci poniamo verso i nostri simili, ponendoci domande specifiche al fine di migliorare il nostro rapporto con l’ambiente circostante”.

Esperienza affettivo-emozionale: Dare l’opportunità a chiunque, piccoli e grandi di rallentare i ritmi frenetici della società di oggi, in un rapporto paritetico con l’altro, sia esso animale o uomo-bambino, lasciandosi andare e percepire in maniera concreta sé stessi e il territorio intorno a noi.

“Il fare con lui, sviluppa capacità come la cura, la responsabilità, la dedizione, l’accuratezza, l’altruismo, l’empatia, l’organizzazione, suscitando emozioni di forte impatto sulla crescita personale”

Obiettivi:

Studio e conoscenza del territorio, sviluppo della manualità, maturazione e consolidamento della capacità di relazionarsi in modo consapevole con gli altri e il contesto, sviluppo delle capacità di collaborazione e accettazione reciproca.

Uso dei linguaggi verbali e non verbali, capacità espressive e operativo- motorie. Sviluppo della comunicazione, delle capacità attentive e di memoria, problem solving.

Migliorare i rapporti umani e il nostro guardare la natura, come suoi elementi essenziali.

Recupero della vita rurale come strumento fondamentale della crescita, percepire diversamente dettagli e sensazioni. scoprire e riscoprire le nostre capacità nascoste con l’aiuto della referenza animale.

Alessia Pompanin

Life Coach

Operatore in Fattoria Didattica

Operatore Agrituristico

Enrosadira Cavalli Islandesi

Via Campo di Sopra 21

32043 Cortina d’Ampezzo

Belluno

E-mail: agrienrosadira@gmail.com

Cell. 3471501718 funn��G=�

Enrosadira Farm Experience

Ciao,  mi chiamo Alessia,  sono una Life Coach specializzata nella crescita personale mediata dal cavallo in natura.

Amante dei cavalli sin da piccola ho scoperto proprio grazie a questi splendidi animali quanto la loro vicinanza ci possa aiutare a crescere e migliorare.

Il costante cambiamento al loro fianco non fa più paura.

Simbolo del fuoco nella mitologia nordica, ancora oggi il cavallo è un animale che attrae a sé stesso chiunque, in modo diverso, c’è chi lo teme ma ne è affascinato, chi lo ama follemente, chi non lo sente proprio, o così almeno crede.

Il cavallo è puro, come il cuore di un bambino, privo di giudizio, strettamente collegato alle forzo misteriose della Natura, custode della Legge Universale, capace di percepire qualsiasi cosa voi desideriate, in grado di trasmettere le sue conoscenze.

Troverete un branco di cavalli islandesi di tipo famigliare ad aspettarvi per intraprendere insieme un viaggio meraviglioso sulla strada della felicità che è la vostra vita.

Cosa?

Attraverso esercizi da terra,  apprenderemo nozioni di etologia, vivremo esperienze formative in diverse sfumature, sensoriali, cognitive e relazionali, supereremo paure e diffidenze con l’Equitazione come obiettivo finale.

Mission!

Divulgare l’Equitazione nella sua origine, nate come una arte, da vivere con leggerezza ed equilibrio interiore, dove uomo e cavallo vivono un rapporto di pari rispetto e relazione aperta, senza uso di mezzi coercitivi in piena libertà di espressione.

Chi sono?
Alessia Pompanin: allevatore di cavalli islandesi da 17 anni, spinta dal motore della passione, ama promuovere e diffondere percorsi di formazione esperienziale con la referenza animale, condividere l’esperienze acquisita negli anni e il suo grande amore per queste meravigliose creature.

Dove?

Il percorso si svolge nelle cuore delle Dolomiti Ampezzane, a Cortina d’Ampezzo, presso l’allevamento Enrosadira Cavalli Islandesi, in uno dei pochi ambienti rimasti di vita rurale.
La nostra aula didattica sarà sotto il cielo azzurro immersi nel verde dei prati, accoccolati sul fieno nel centenario fienile della famiglia. Abbigliamento comodo, scarponcini da gita/o stivali, giacca antipioggia e antivento.

Rivolto a chi?

A chiunque a partire dai 18 anni in poi, abbia voglia di regalarsi una esperienza nuova e diversa, per poter vivere il cavallo a stretto contatto con sé stessi e la natura, a chi ha paura di questo animale ma vuole fare una prova……a chi desidera sperimentare un approccio al di fuori della Equitazione convenzionale……a chi ha voglia di aiutarmi a riscattare il cavallo verso una maggiore sensibilità nei suoi conffronti, per il recupero della vita rurale.

Ti ringrazio già ora, anche solo per aver dato uno sguardo nel mio mondo che desidero condividere con te, non vedo l’ora di conoscerti e di accompagnarti al’interno del branco dell’Enrosadira!

A presto, Alessia

Per saperne di più vsita

Dolomiti Coaching Point

Lezioni serali

ENROSADIRA HORSE PARK
Lezioni serali di prova gratuita aperta a tutti!
Tutti i mercoledì sera dalle ore 20.30 alle ore 22.00

Luglio e agosto 2018

“Alla sera l’aria frizzante rende i momenti di condivisione con i cavalli ancora più piacevoli, i suoni del bosco che piano piano lasciano spazio alla notte che bussa alla porta, gli animali notturni si fanno sentire nei loro movimenti lenti sulle foglie, e le dolomiti ampezzane assumono forme insolite.”

Se hai voglia di provare ti aspettiamo!

Enrosadira Cavalli Islandesi

Via Campo di Sopra 21

32043 Cortina d’Ampezzo

Alessia cell.3471501718

Dettagli serali

……le nove di sera e il fenomeno dell’Enrosadira si estende anche nel cielo, una vera e propria pennellata d’ autore, l’Antelao spicca in una cornice dolomitica stupenda, attimi brevi ma intensi, da godere con occhi e cuore, immagini da imprimere nella memoria, ogni sera è un quadro unico, non si trova appeso a nessun muro, ma è solo il cielo a poter tendere quei fili invisibili, è la mano ignota a creare opere così generose al nostro animo.

7 luglio 2018

Pensiero della sera.

Qui ed ora

Impariamo da Madre Natura a vivere l’esperienza nel momento stesso in cui accade, troppo spesso siamo proiettati nel futuro, a guardare le lancette dell’orologio che girano e perdiamo il presente.

La farfalla non sa di vivere un solo giorno, la sua concezione del tempo non è come la nostra, per lei è una vita intera e la vive completamente.

Mi capita spesso di spiegare ai bambini che i cavalli non sanno che giorno è oggi, o che non vanno a dormire la sera, loro fanno ciò che sentono in quel momento, mangiano se hanno fame, riposano se ne sentono il bisogno, giocano e corrono, e seguono ritmi dettati dall’universo, sentono pioggia e neve in anticipo, il cambio delle stagioni e si preparano.

Proviamo, almeno ogni tanto, a vivere così, come una farfalla in volo costante ma felice e libera, o come i cavalli, in perfetta armonia con sé stessi e il territorio circostante.

Ogni tanto, quando ci è possibile, un dono per noi stessi.

Buona domenica a tutti voi!

Il branco dei cavalli

E dal poggiolo di casa vedo questo, una vera meraviglia, il loro riposare così vicini mi riempie il cuore, impossibile guardare altrove, lì, in quel punto, si trova un mondo sempre nuovo e tutto da scoprire.

Quel senso di libertà che il cavallo sa donare a noi umani, di pace e equilibrio trova difficilmente rivali.

Dicevano un tempo” Che peccato vedere un uomo, là dove si poteva vedere un cavallo”.

Buona domenica a tutti voi!

Oggi 3 giugno 2018