Archivi tag: obiettivi

Obiettivo o sogno?

Quanto può essere importante avere un obiettivo nella vita?

Avere tanti obiettivi?

Ti è mai capitato che raggiunto un obiettivo, dopo un primo momento di felicità e soddisfazione, provi una strana sensazione, senti che quasi……in realtà…ti manca qualcosa??!!

INSODDISFAZIONE ISPIRATRICE

W. Clement Stone

Cosa significa? E’ quella naturale tendenza umana, che raggiunto un obiettivo sentiamo la necessità di raggiungerne un altro, sempre più difficile, per uscire dalla quella momentanea delusione, che però funge da motore per proseguire nella ricerca di un nuovo risultato.

Sentirsi motivati nella vita è sicuramente importante.

Lascia andare.

Lasciati andare.

Quanto più bello è avere un sogno?

La vita è fatta di tanti piccoli passi, tanti obiettivi a breve termine, ma serve averne almeno a lungo termine, e questo può essere il tuo sogno di sempre.

SIAMO FATTI DELLA STESSA SOSTANZA DEI SOGNI: E NELLO SPAZIO E NEL TEMPO D’UN SOGNO E’ RACCHIUSA LA NOSTRA BREVE VITA. William Shakespeare

Per me è meraviglioso vivere di sogni e trasformarli in realtà, spinta dalla curiosità di scoprire e imparare sempre nuove cose, fare esperienza, questo è uno degli insegnamenti principali che apprendo in ogni momento dal cavallo, e come lui fa, se “dopo una breve annusatina” mi rendo conto che di fatto non mi interessa, sposto la mia attenzione altrove!

E raggiunto un sogno?

Cosa faccio?

Io personalmente ne cerco un altro, che si trova ancora chiusa in quel cassetto, di quel mobile, che è il mio percorso su questa terra.

Quando la tua immaginazione ha lavorato per te, non riesce più a smettere, e piano piano voli sempre più in alto, e finalmente impari ad andare oltre ciò che i tuoi occhi vedono, oltre le tue percezioni, vai oltre i confini della realtà, smetti di avere paura e fai ciò che meglio ti riesce, essere te stesso, libero da ogni condizionamento esterno.

Che differenza c’è tra obiettivo e sogno?

Dal mio punto di vista, il sogno è qualcosa di grande, che nasce con te, che si trova dentro di te, come un seme che aspetta solo di spuntare dalla terra e crescere verso la vita, mentre l’obiettivo è passeggero, questione di un attimo, un momento che serve per proseguire sulla strada che hai scelto.

Il sogno rimane non può che divenire infinito, come infiniti siamo noi.

Io credo che ognuno di noi abbia la capacità di fare della propria vita un sogno, al momento giusto , stai tranquillo, perché arriva quel momento, il tuo intuito ti avvisa!

Importante è avere fede, credere in sé stessi, sempre e comunque.

Raccontami il tuo pensiero al riguardo.

A presto

Alessia.

MOM COACHING

Si rivolge a:

  • Mamme in gravidanza
  • Neo mamme
  • Mamme con bambini in crescita
  • Mamme con figli adolescenti.

Se sei:

  • Mamma single
  • Mamma separata
  • Mamma che lavora
  • Mamma casalinga
  • Mamma imprenditrice/libera professionista.

Sei mamma e sei alla ricerca di nuove opportunità, senti il forte bisogno di cambiare qualcosa nella tua vita, sia di tipo relazionale, famigliiare che lavorativo?

Una Life Coach per mamme ti può essere di grande aiuto per individuare un obiettivo, sembra facile ma spesso farlo da sole risulta impegnativo.

Ti devi districare tra figli, casa, faccende di vario genere, e tu?

Una Life Coach ti può essere di supporto per:

  • Trovare tempo libero per te stessa
  • individuare un obiettivo
  • Aprire il cassetto dei tuoi sogni per realizzarli
  • Migliorare il tuo rapporto con i tuoi figli
  • Migliorare il tuo rapporto con il partner
  • Migliorare il tuo rapporto relazionale in qualsiasi ambito di tuo interessa allo stato attuale
  • Ritrovare te stessa
  • Acquisire maggior consapevolezza sia nel tuo ruolo di mamma ma anche di donna
  • Essere te stessa, liberandoti da pregiudizi, preconcetti e condizionamenti
  • Liberarti da paure e dubbi, sensi di colpa

DIMMELO TU DI COSA HAI BISOGNO IN QUESTO PRECISO ISTANTE!!

DA DONNA A DONNA

DA MAMMA A MAMMA

Conosco bene il significato profondo del “dover fare mille cose in una giornata”

Quante volte ti sei detta “avrei bisogno di 24 ore per fare tutto??

Quante volte, mentre eri in dolce attesa, ti è passato per la testa “riuscirò a fare tutto”?

Ora ti racconto un breve aneddoto che mi è capitato:

Mio figlio non aveva nemmeno compiuto l’anno di età, era ancora inverno e avevo deciso di uscire in passeggiata con lui con il passeggino, mentre ero con lui a camminare incrocio una signora del paese, mi ferma guarda il bambino, mi chiede alcune cose, e fin qui, tutto nella norma poi mi fa la fatidica domanda: Ma hai un lavoro? Io la guardo un po sconcertata e le rispondo che ho il mio allevamento di cavalli…..Lei insiste: No ma intendo un lavoro vero! SBAM Ma come, penso io, cos’altro dovrei fare? Ho la partita Iva, sono appena diventata mamma, ho una azienda agricola, la casa, e poi? Ricordo di non aver nemmeno risposto, non sapevo cosa dirle.

Al giorno d’oggi non si capisce nemmeno più cosa dovrebbe fare una mamma già più di quello che fa, lavori o non lavori? Sei a casa, e quindi cosa fai? Mah, vedi tu………

QUINDI, TI DICO DA DONNA A DONNA, DA MAMMA A MAMMA, “ORA BASTA, LASCIATEMI ESSERE CIO’ CHE PIU’ DESIDERO ESSERE….,ME STESSA, SICURA E CONSAPEVOLE DI POTER FARE DELLA MIA VITA UNA LIBERA SCELTA A PRESCINDERE DAL’OPINIONE ALTRUI, PER ME E PER I MIEI FIGLI, PER DARE LORO UN FORTE E CHIARO MESSAGGIO, PER ME E PER LA FAMIGLIA, PERCHE’ SE IO STO BENE, STANNO BENE TUTTI COLORO CHE MI STANNO ACCANTO”

LO SO CHE E’ PIU’ FACILE A DIRSI CHE A FARSI, MA TI CAPISCO, CONOSCO LE SENSAZIONI CHE PROVI!

DA MAMMA DAI MILLE RUOLI SAPPI CHE CE LA PUOI FARE!

SCRIVIMI, RACCONTAMI DA QUALE SITUAZIONE/DOLORE DEVI USCIRE ORA, RICORDA INOLTRE CHE LA PRIMA SESSIONE DI COACHING CHE FAREMO INSIEME TE LA REGALO!

ZOANTROPOLOGIA APPLICATA

 

ZOOANTROPOLOGIA APPLICATA

CRESCITA PERSONALE MEDIATA DAL CAVALLO APPLICATA ALLA ZOOANTROPOLOGIA DIDATTICA

PROGETTO

ALFA EQUI LIFE COACHING”

ESPERIENZE SENSORIALI

Che cosa percepisci attorno a te?

Che sensazione hai provato nel divenire un unico elemento con ciò che ti circonda?

Ti sei reso conto del tempo che passava?

Ti sei sentito dentro al paesaggio?

percezione di sé stessi e di ciò che ci circonda attraverso la referenza animale

 

SUONI SPAZI FORME SUSSURRI

La magnificenza delle esperienze sensoriali consente di prendere coscienza dell’importanza dell’esplorazione percettiva e a rielaborare la realtà attraverso i sensi.

 

 

ESPEIRENZE AFFETTIVO-EMOZIONALE

Come ti senti vicino al cavallo?

Cosa vorresti fare insieme a lui?

Che cosa provi a camminare al suo fianco?

Ti senti felice nell’aver conquistato la sua fiducia?

Prendersi cura dell’animale rafforzando i processi di attaccamento

SENTIRSI CAPACI

Il fare con lui, sviluppa capacità come la cura, la responsabilità, la dedizione, l’accuratezza, l’altruismo, l’empatia, l’organizzazione, suscitando emozioni di forte impatto sulla crescita personale.

 

ESPERIENZA COGNITIVA

Come pensi di superare quell’ostacolo?

Senti di poter essere te stesso?

Hai voglia di lasciarti andare?

Riesci a cogliere i particolari oltre l’apparenza?

ESPLORAZIONE

Sviluppare la curiosità del territorio circostante con il supporto della referenza animale, superando paura, diffidenza e intolleranza della diversità e dell’incognito.

L’esplorazione del territorio sviluppando le capacità conoscitive con curiosità senza temere ciò che non si conosce

 

ESPERIENZA RELAZIONALE

Perché senti il bisogno di competere con gli altri?

Quali comportamenti altrui ti infastidiscono?

Come pensi che i cavalli percepiscano la tua vicinanza?

Vuoi provare a essere, fare, stare con loro per conoscerti meglio?

SOCIALIZZAZIONE

Osservare per capire le relazioni sociali del cavallo all’interno del branco e valutare come noi ci poniamo verso i nostri simili, ponendoci domande specifiche al fine di migliorare il nostro rapporto con l’ambiente circostante.

 

 

OBBIETTIVI

Migliorare i rapporti umani e il nostro guardare la natura, come suoi elementi essenziali.

Recupero della vita rurale come strumento fondamentale della crescita del bambino e della riscoperta per l’adulto.

Percepire diversamente dettagli e sensazioni.

Scoprire e riscoprire le nostre capacità nascoste con l’aiuto della referenza animale.

Poche parole sulla mia esperienza

Se il tempo definisce cosa facciamo e lo spazio chi siamo quello che da alcuni mesi sto sperimentando è una nuova percezione dello spazio-tempo; un conoscermi e riconoscermi guardandomi in uno specchio implacabile. Implacabile si ma amorevole, vero e spietato per quello sincero.

Così la sperimentazione nel creare relazioni con un branco di cavalli islandesi sta portando cura nella relazione me con me e nei rapporti con le persone della mia vita.

La semplicità della natura, la lentezza liberata da aspettative e obiettivi, l’utilizzo di una visione ampia e periferica, la morbidezza di un approccio autentico e la guida paziente di Alessia mi stanno permettendo di scoprire nuovi mondi e modi di lasciar fluire e vivere le emozioni.

Perché è la vita stessa che si esprime e nello spazio dell’Enrosadira può manifestarsi come un concentrato di intuizioni che poi fanno germogliare i loro frutti in ogni aspetto del quotidiano; perché è evidente come l’essere umano contenga tutte le informazioni del suo passato evolutivo di specie e che gli sia sufficiente davvero poco per contattare quelli aspetti, anche animali, per armonizzarsi alla terra che attraversa, all’aria che respira, all’acqua che beve e al calore che lo scalda.

E risuonano ancora in me le parole che l’istruttore di equitazione di tanti anni fa mi disse per infondermi coraggio e saltare l’ostacolo più alto che avessi affrontato all’epoca (naturalmente al primo tentativo mi schiantai direttamente sulle barriere, abbattendo l’ostacolo mentre il cavallo mi guardava serafico): << lancia il cuore al di là dell’ostacolo e vallo a riprendere>>. Avevano il sapore di una verità che solo ora capisco nella sua interezza.

Volontà, in sancrito iccha.

Parola importante in rapporto ai cavalli, in rapporto al cuore: unisci il tuo cuore al suo, di due fanne uno, fai un noi manifestazione di una collaborazione tra due volontà diverse per proseguire lungo un sentiero insieme.

Irene