Archivi tag: storie

3 novembre “HALLOWEEN O SAMHAIN?”

Halloween o Samhain?

Alla riscoperta del mito e dei nostri antenati

Halloween è una rivisitazione di un’antica festività di origine celtica Samhain, celebrata la sera del 31 ottobre, e che oggi ha assunto le forme con cui la festeggiamo: maschere e dolcetti.

In antichità era però un passaggio dell’anno importante celebrato con grande rispetto della Natura e degli Antenati.

Noi la festeggiamo incontrandoci per vivere un pomeriggio insieme di magia.

Storie e magie del bosco accompagnati dalla propria immaginazione e ispirati dal mito.

Permomance teatrale dalle ore 16.30 alle ore 19.00

Aperto a tutti, piccoli e grandi, adulti e famiglie

Ingresso a offerta libera.

A cura di Irene Visal

Parmesan Cheese(1) (2)

 

Per info chiamare Alessia al 3471501718 oppure invia una e-mail agrienrosadira@gmail.com

Presso

Enrosadira Horse Park

Via Campo di Sopra 21

Cortina d’Ampezzo

 

Poche parole

PASSIONE FORZA CORAGGIO UMILTA’ COSTANZA

La PASSIONE è ciò che possiede il tuo cuore, cammina con te, è quello a cui pensi al mattino appena sveglio

La FORZA è ciò che ti fa rialzare ogni volta che ti pieghi, che cadi in ginocchio, è ciò che ti fa andare avanti a testa alta, diritto per la tua strada

Il CORAGGIO è ciò che ti fa affrontare gli ostacoli di ogni giorno, è ciò che ti aiuta a capire il mondo

L’UMILTA’ è ciò che ti insegna a chiedere, ad ascoltare, a stare in silenzio nell’ombra

La COSTANZA è quella goccia continua, che non sempre cade nello stesso punto e con lo stesso ritmo ma cade, senza mai fermarsi. E’ come un torrente di montagna che scorre impetuoso, facendosi strada fra i sassi, solo ogni tanto curva, e sempre avanti, senza nemmeno sapere che il tempo esiste………..
anche sotto la neve e il ghiaccio, la pioggia e il sole, la luna e le stelle, è ciò che più ti lega alla passione.

Niente dura per sempre

La vita è come un libro, fatto di capitoli, mano mano che procedi nella lettura impari qualcosa di nuovo…ma purtroppo non dura per sempre, il libro esisterà si certo, ma la storia finisce, e questo è probabile che finirà sui scaffali a prendere polvere.

La vita è come un cerchio, una linea a forma circolare che incontra il punto di partenza, o fine, a seconda di come vogliamo vedere la cosa, non sempre te ne rendi conto, credi non sia mai possibile, ma niente dura per sempre.

Qualcuno, ora in questo momento, sogna di aver trovato la felicità, crede di poter avere tutto, ma non sarà così, le scelte fatte porteranno altrove, siamo alle ultime pagine di una bellissima storia d’amore e di crescita, ma siamo alla fine, una conclusione amara e dolorosa per entrambi.

Difficile tornare indietro a causa di un orgoglio guidato dalla presunzione del sapere ciò che ancora non si sa, l’esperienza cresce negli anni, fino alla fine, fino all’ultimo respiro si impara qualcosa di nuovo.

Non puoi appropriarti dei sogni altrui, è impossibile, il vano tentativo di imitare non può portare a nulla di buona, la tristezza nel cuore trova riflesso negli occhi, e i ricordi si faranno strada nel pentimento.

La felicità dura un attimo, sfuggente lascia spazio a un vuoto, mentre la ricerca della soddisfazione personale trova la sua fonte nel fare ciò che ti piace veramente, e non tanto per realizzarsi come persona ma per stare bene con sé stessi, questo è il dono più grande che ognuno di noi può donarsi.

Il primo cerchio si sta chiudendo, e un altro ha inizio, senza mai incrociarsi, senza mai unirsi, ognuno di noi può solo remare da sola con la sua barca, cercando di vivere nel presente senza perdersi nel futuro o nel passato,

Buon viaggio a tutti.

Oggi 30 maggio 2018, pensiero della giorno.